Villamagna.

Amore per la nostra terra

Le origini

Villamagna DOC

Tutto inizia dagli anni '60, quando, ogni piccola realtà contadina del borgo medioevale di Villamagna nella provincia di Chieti, in Abruzzo, produceva nel proprio fazzoletto di terra le uve dalle quali otteneva un vino di colore nero pece, inconfondibile, necessario a soddisfare solo il fabbisogno della famiglia.

In tempi più recenti un gruppo di appassionati, armati di conoscenza e di amore per la propria terra, iniziarono studi e ricerche che hanno portato ad individuare, in un ristretto territorio nei comuni di Villamagna, Vacri e Bucchianico, una delle zone più vocate per la produzione di grandi vini rossi. È così che nasce questa prestigiosa denominazione d'origine controllata, volta a delimitare e proteggere questo territorio ed i suoi vini che profumano di un'arte antica, legata al valore della terra, e ad un vino "cosi come lo si faceva una volta".

Villamagna DOC Majna 1308 Montepulciano d'Abruzzo DOC 2017 Majna 1308 Pecorino 2019 Majna 1308 Rosato 2019 Majna 1308 Cerasuolo d'Abruzzo DOC 2019

Metodo tradizionale

La Vinificazione del Villamagna DOC

Con l'intento di riscoprire i profumi e gli aromi tipici della nostra terra, utilizziamo il metodo di vinificazione tradizionale; la lunga macerazione delle bucce permette una perfetta estrazione di colore e tannini.

Cantina Villamagna

Esperienza di qualità

Villamagna Doc è sogno, sacrificio, passione, perseveranza, racconto, origine, speranza, valore, armonia.

Acquista i nostri vini

Il territorio

Terra e Microclima: due elementi di un territorio perfetto ed unico. I terreni sono di struttura sabbioso-argillosa, generalmente sciolti, con spessore variabile in relazione alla pendenza e alla esposizione. Non solo terra, il microclima riveste un ruolo importante: stagioni ben distinte e notevoli escursioni termiche tra giorno e notte, favorite dalla vicinanza al massiccio della Majella ed alle coste del Mar Adriatico, determinano condizioni ottimali per l'amplificarsi degli aromi e dei tannini nobili che firmano la struttura di un gran vino rosso.

La zona di produzione

La DOC Villamagna ha un'area di produzione limitata a soli 85 ettari dove sono stati selezionati i terreni più vocati alla realizzazione di un vino ottenuto da un vitigno autoctono della zona, nei comuni di Villamagna, Vacri e Bucchianico in provincia di Chieti, con esposizione a sud-est o sud-ovest ed altitudini comprese fra i 30 metri e i 180 metri e una resa per ettaro limitata a 120 quintali.

SCOPRI IL NOSTRO VILLAMAGNA DOC

Il Villamagna

Il vino "Villamagna" viene affinato fino al 1° Novembre del secondo anno successivo a quello di vendemmia.
I vini, sia nelle versioni base che Riserva, presentano un colore rosso rubino intenso, con lievi sfumature violacee che tendono al granato con l'invecchiamento; l'odore è fruttato, intenso, talvolta etereo e speziato; il sapore è secco, giustamente tannico, pieno ed armonico.